pro memoria 5xmille

promemoria5x1000

Stakeholders

Le intese siglate rilevano la necessità di realizzare sinergie operative e forme di collaborazione a vantaggio degli Enti firmatari, nonché dei destinatari delle loro attività, al fine di valorizzare le specifiche potenzialità e di pianificare interventi mirati.

Sono attivi dei protocolli e intese con:

Ministero dell’Interno Polizia Postale delle Comunicazioni (CNCPO), Scuole primarie, Scuole secondarie di primo grado, Scuole secondarie di secondo grado, Università, Aziende, Associazioni, Fondazioni, Servizi Territoriali, Comuni, Centro Affidamento familiare, Copercom, CEI (Conferenza Episcopale Italiana), Istituti religiosi, Programma Cyber Angel’s Pick/Institute of Watch Internet Network (iWin, www.win.org.tw) – Taiwan.

 

Partnership


L’associazione Meter Onlus coopera da sempre con le aziende per realizzare beni, servizi e attività culturali che rispettino i bambini e gli adolescenti in seria difficoltà. Confidiamo molto sul ruolo sociale delle aziende, dove non è solo limitata alla realizzazione di occupazione, ma comprende criteri di responsabilità sociale per la comunità di appartenenza. In quest’ottica le aziende possono sostenerci in vario modo, impegnandosi in modo coerente, concreto e visibile nei confronti dell’infanzia e dell’adolescenza.

Vantaggi e deducibilità fiscale per le aziende molteplici: + Doni - Versi.

Le donazioni effettuate in favore di Associazioni ONLUS ai sensi del D.Lgs. n. 460/97, come Meter Onlus, sono soggette a particolari privilegi fiscali. L’azienda che attua una donazione può decidere tra due differenti trattamenti fiscali di cui beneficiare:

  • dedurre dal proprio reddito le donazioni a favore di Meter Onlus, per un importo non superiore al 10% del reddito complessivo dichiarato e comunque nella misura massima di 70.000 euro annui (art. 14, comma 1, Decreto Legge 35/05, convertito in legge n.° 80 del 14/05/2005).
  • detrarre la donazione a favore di Meter Onlus per un importo non superiore a 2065,83 euro o al 2% del reddito d’impresa dichiarato (art. 100 comma 2 del D.P.R. 917/86).

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.

stakeholders

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

  

VANTAGGI FISCALI

Le detrazioni sono per: 

1) Persone fisiche:
Per le erogazioni liberali, di importo non superiore a € 2.000,00 effettuate dal 1998 a favore di ONLUS e quindi anche a favore della nostra Associazione, si detrae dall'imposta lorda, un importo pari al 19% della somma versata all'associazione. (Art.13,D.Lgs.460/1997).
La detrazione spetta solo se il versamento dei contributi viene effettuato con bonifico bancario o su conto postale, ovvero con i mezzi di pagamento previsti dall'art.23, D.Lgs. 241/97 - bancomat, carte di credito, ecc.
Esempio: contributo € 1.500,00 si recupera dall'imposta da versare nel modello Unico/99 la somma di € 285,00 = (19% di 1500)

2) Società:
Le erogazioni liberali in denaro, per importo non superiore a € 2.000,00 (se inferiore) 2% del reddito d'impresa dichiarato sono deducibili dal reddito complessivo.
Esempio: reddito € 50.000,00 - contributo € 1.000,00= - reddito imponibile € 49.000,00 Risparmio fiscale circa 50% pari a € 500,00

3) Regime I.V.A.:
- Sono fuori campo I.V.A. le prestazioni pubblicitarie a favore di ONLUS. - Sono esenti da I.V.A. le concessioni gratuite effettuate a favore di ONLUS.
- persone fisiche: detrazione d'imposta (IRPEF) del 19% della somma erogata fino ad un'erogazione massima di € 2065,83 (lire 4 milioni) anno;
- imprese: detrazione d'imposta (IRPEG) pari alla somma erogata fino a € 2065,83 (lire 4 milioni) anno o al 2% del reddito dichiarato.
Per le somme portate alla cassa dell'Associazione questa provvede al versamento a posta o banca a nome e per conto del donatore che abbia manifestato il desiderio di fruire della detrazione fiscale - si prega fornire i dati necessari per il recapito della ricevuta.

Tutti i servizi offerti dall'equipe dei volontari sono gratuiti
 

FIRMA IL 5X1000 IRPEF

 


Codice Fiscale: 014 024 608 91

I contribuenti potranno destinare all’Associazione Meter alla voce sostegno del volontariato, la quota del 5 per mille, apponendo la firma e indicando il codice fiscale dell’associazione.

La suddetta donazione non è in alcun modo alternativa e quella dell’8 per mille destinato alle organizzazioni religiose.

Le nostre opere per l’infanzia richiedono un impegno costante e dispendioso.Il tuo contributo è fondamentale e ti da il diritto di essere costantemente aggiornato e informato sulle nostre attività.

Basta un piccolo gesto per sostenere Meter Onlus che da oltre venti anni 
dedica il suo impegno al contrasto della Pedofilia e della Pedopornografia 
oltre alla prevenzione degli abusi e dei maltrattamenti sull’infanzia.

Le donazioni possono essere versate presso i nostri conti correnti:
IBAN Postale: IT 44 M076 0117 1000 0003 7700 408 - BIC: BPPIITRRXXX
Versamento tramite bollettino di C\C postale n. 37 700 408
IBAN Bancario: IBAN IT60 D033 5901 6001 0000 0127 633

SCARICA IL PROMEMORIA DEL 5XMILLE

promemoria5x1000

SOSTIENICI DONA ADESSO

banner perchè sostenerci2

 

Le donazioni possono essere versate presso i nostri conti correnti:

IBAN Postale: IT 44 M076 0117 1000 0003 7700 408 - BIC: BPPIITRRXXX

Versamento tramite bollettino di C\C postale n. 37 700 408

IBAN Bancario: IT 60D0335901600100000127633 -  BIC: BCITITMX

Basta un piccolo gesto per sostenere Meter Onlus che da oltre venti anni dedica il suo impegno al contrasto della Pedofilia e della Pedopornografia oltre alla prevenzione degli abusi e dei maltrattamenti sull’infanzia.

Il tuo gesto sosterrà in modo visibile, innovativo, concreto e trasparente la sezione monitoraggio rete contro la pedofilia ed i progetti per l'infanzia e l'adolescenza sul territorio.

Oggi più che mai abbiamo bisogno di tutti Voi!

Per consentire un doveroso ringraziamento da parte dell'Associazione si prega di indicare nome e indirizzo.

Le spese dell'Associazione Meter sono sostenute in parte da donazioni di privati cittadini per la loro particolare sensibilità e disponibilità ai problemi dei piccoli e dei deboli, da Società che per scelta etica ci hanno voluto prediligere in considerazione alle finalità umane e sociali.

La legge (D.Leg.vo 460/97) riconosce detrazioni fiscali a chi effettua a mezzo banca o posta erogazioni liberali a favore delle Organizzazioni Non Lucrative di Utilità Sociale (ONLUS).

dona