Servizio antipedofilia a Gela

Servizio antipedofilia a Gela

Nella sede dell’associazione Meter di don Fortunato Di Noto ad Avola, si è svolto un incontro propedeutico all’apertura degli “Sportelli Meter” per la promozione dei diritti dell’infanzia e la lotta agli abusi ed alla pedofilia.
Il Vescovo Pennisi e l’Ufficio Pastorale Giovanile diretto da don Fausciana e da Enzo Madonia sono impegnati per una presenza territoriale degli sportelli Meter nelle città di Gela, Piazza Armerina ed Enna. E’ già stata fissata la data dell’incontro di presentazione dell’Associazione Meter a Gela il 1° ottobre.
“Da oggi – si legge in una nota di Don Di Noto – nessun bambino della Diocesi di Piazza Armerina deve sentirsi solo. La Chiesa è da sempre impegnata nella difesa dei piccoli e dei deboli e questa volta supera i ‘proclami’ e scende in campo con spirito evangelico e con gli strumenti professionali e di volontariato per promuovere la cultura dell’infanzia affinché a nessun bambino venga negato il diritto a vivere, ad avere una famiglia, ad essere protetto, ad essere amato”.