Nessuno scenda dalla barca di Pietro

PAPA/ IL TIMONIERE RIMANE SEMPRE CON NOI.
GRAZIE PER IL SOSTEGNO AI PICCOLI VIOLATI”.

In questo momento storico, difficile, frammentato, non stabile, la decisione del Santo Padre sia per la Chiesa un richiamo forte e chiaro affinchè il Signore susciti nel cuore della Chiesa un pastore che continui l’opera di rinnovamento e di guida sicura nella Chiesa. Una Chiesa che vive momenti di forte disorientamento, di profonda crisi della fede, sballottato da flutti nella tempesta del mondo. Il Papa è stato vicino ai piccoli, ai deboli, ai vilipesi. Un Papa che ha detto di non indietreggiare. Nessuno ora scendi dalla barca di Pietro e nessuno si permetti a creare fori nello scafo tentando così di affondarla. Noi non scenderemo, come non lo ha fatto il timoniere Benedetto XVI, Lui ha dichiarato rimane a servizio sempre della Chiesa. Un esempio grande”

Con queste parole, don Fortunato Di Noto, fondatore e presidente di Meter, l’associazione che si batte contro la pedofilia – e che Benedetto XVI ha sempre ricordato per il suo impegno ogni anno in occasione della Giornata Bambini Vittime della violenza contro la pedofilia – esprime la vicinanza, la preghiera il sostegno al Papa.