ULTIME NEWS

PEDOFILIA/ METER: SCAMBIO CULTURALE ED EDUCATIVO TRA GLI STUDENTI DI AVOLA E QUELLI DI MONTAUBAN (FRANCIA).

francia-culturaleINDAGINE CONOSCITIVA CONDOTTA DA METER SULL’UTILIZZO DEL WEB E DEI SOCIAL.

Avola, 30 maggio 2016 - Scambio culturale ed educativo sull’utilizzo del web in sicurezza tra gli studenti di Avola e quelli francesi di Montauban (Francia) coordinati da Meter onlus e i docenti dei due istituti scolastici III Istituto Comprensivo Luigi Capuana di Avola e Institut Familial di Montauban accompagnati dai docenti di lingua francese Prof. Calvo Francesca e Cancemi Ottavio e dai colleghi francesi Prof.ssa Annie Crivella e il Prof. Alain Crivella.

Il tema di quest’anno “Avola, l’esagono e le tonnare in Val di Noto” ha visto la presenza di 26 ragazzi provenienti da Montauban ospiti di altrettanti ragazzi della città di Avola. Nell’ambito di questo scambio culturale è stata Condotta una indagine conoscitiva nei rispettivi istituti per esplorare l’utilizzo dei social e le emozioni che suscita la rete internet. Indagine coordinata da Meter onlus impegnata nella tutela dell’infanzia e dei diritti del bambino. E’ stato somministrato un questionario riguardante l’approccio ai social network. Dall’analisi dei dati si evince che su un campione 88% degli studenti italiani naviga su internet mediante smartphone, mentre sono solo il 44% degli studenti francesi  lo utilizza.

francia-culturale-2Gli studenti italiani utilizzano internet principalmente per chattare (56%) mentre il 30% degli studenti francesi lo utilizzano per scaricare foto e video. Whatsapp è utilizzato dal 100% dagli italiani a differenza del 34% dei francesi. Alla domanda: quali sono le emozioni che provi quando utilizzi i social network? le risposte dei ragazzi francesi son state diversificate (35% distrugge la noia; 27% curiosità;19% libertà e 19% gioia); mentre gli italiani (il 60%) prova gioia. Per le emozioni offline gli italiani provano tristezza (28%) e noia (12%), i francesi provano noia (40%), stress e nervosismo (33%) e 27% tristezza.

E’ reciproco interesse sviluppare e continuare questo rapporto di collaborazione tra gli istituti e Meter onlus.